Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.25 del 10 Dicembre 2019

La 'cosa Toti' vale almeno il 7 per cento. E può crescere

Un sondaggio di Swg dà buone carte all'idea di un nuovo soggetto di centrodestra guidato dal gov.

6 luglio al brancaccio
La ´cosa Toti´ vale almeno il 7 per cento. E può crescere

Liguria - Un nuovo soggetto politico di centrodestra guidato dal presidente della Regione Liguria Giovanni Toti? Oggi intercetterebbe il 7 per cento dei consensi nazionali, con ampi margini di miglioramento in caso di adeguati battage e promozione. Lo dice un sondaggio riservato di Swg i cui esiti sono stati diffusi dall'agenzia Adnkronos. Numeri che, seppur non stellari, inquadrano Toti come leader credibile su scala extraligure, pienamente 'autorizzato' a fare la sua parte nell'agone nazionale. Perché anche in caso di elezioni anticipate, circostanza che, tuttavia, dopo i bollori immediatamente successivi alle elezioni europee, sembra ora essersi allontanata.

Voti - Il sondaggio fornisce al gov una buona investitura in vista della convention 'Italia in crescita', lanciata da Toti stesso, in programma il prossimo 6 luglio al Teatro Brancaccio di Roma. Un momento di rilancio del centrodestra pensato per arrestare la fuga di voti verso la Lega - con cui Toti immagina una solida alleanza in linea con quella al governo in Regione - e chiudere la pagina ormai esaurita di Forza Italia e dell'evo berlusconiano.

Lunedì 17 giugno 2019 alle 15:00:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News