Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.15 del 18 Luglio 2019

Migranti, Toti: «In Liguria calati di duemila unità»

Dopo lo sbarco di cento persone a Genova: «La Regione era presente con tutto il personale»

Migranti, Toti: «In Liguria calati di duemila unità»

Liguria - «La Liguria, negli ultimi due anni, ha visto calare il numero dei migranti ospitati di quasi duemila unità. E ne siamo orgogliosi»: così il presidente della Regione Giovanni Toti nel giorno dell'arrivo in porto a Genova della nave della Marina Militare “Cigala Fulgosi” con a bordo un centinaio di migranti raccolti nei giorni scorsi al largo delle coste libiche.

Sbarco - Il presidente ha inoltre risposto alle accuse delle forze di sinistra che hanno stigmatizzato la sua assenza in porto: «Il Pd oggi si stupisce che non fossi sulla banchina ad assistere allo sbarco dei migranti. Incredibile. La Regione era lì con medici, psicologi, volontari di protezione civile per dare soccorso a tutti coloro che ne avevano bisogno. Malati, donne incinta, bambini sono già ricoverati nei nostri ospedali per avere tutte le migliori cure. Solo dei dirigenti di quel Pd, che non ha saputo gestire per anni i flussi migratori, possono pensare che l’arrivo di migranti sia un evento da salutare con trombette e bandierine. Siamo pronti a dare aiuto a chi ne ha bisogno – ha concluso - non accetteremo mai, come vorrebbe la sinistra, di tornare ai tempi di una gestione incontrollata con persone ospitate in appartamenti che neppure i liguri possono permettersi. Raccomando alla sinistra un po’ di sobrietà».

Domenica 2 giugno 2019 alle 17:00:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News