Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 00.15 del 23 Settembre 2018

Muzio: «Il centrodestra rimanga unito, non si tradiscano gli elettori»

Muzio: «Il centrodestra rimanga unito, non si tradiscano gli elettori»

Liguria - «Togliere la fiducia alla Giunta Toti sarebbe, da parte di Forza Italia, un tradimento grave nei confronti dei cittadini che hanno votato il partito alle ultime elezioni regionali: nel 2015, assieme alle altre forze del centrodestra, abbiamo infatti assunto un impegno sulla base di un programma comune, che stiamo portando avanti con dedizione e grande determinazione. La fiducia dei Liguri nei confronti dell'operato della Giunta Toti e della maggioranza in Consiglio regionale non può essere tradita. Allo stesso modo, però, va detto chiaro che sarebbe un tradimento, da parte della Lega, stringere un accordo di governo nazionale con il Movimento 5 Stelle, dopo essersi presentata agli elettori in coalizione con il centrodestra e sottoscrivendone il programma. Lo schema che ci ha fatto vincere in Regione e nei grandi Comuni della Liguria e che ci ha portato ad essere la prima coalizione del Paese non può essere calpestato: per questo mi rifiuto di considerare ipotesi diverse da quelle coerenti con il chiaro mandato degli elettori»: lo dichiara Claudio Muzio, consigliere regionale di Forza Italia e segretario dell'Ufficio di Presidenza.

«L'eventuale abbraccio della Lega con il Movimento 5 Stelle – spiega Muzio - sarebbe, qualora si dovesse verificare a livello di governo del Paese, un elemento da osteggiare, ma con strumenti diversi da quello della sfiducia alla Giunta regionale. Io ritengo che il mezzo più idoneo sia quello del lavoro sul territorio, del riaprire Forza Italia alla gente, soprattutto nelle aree urbane, dove il consenso del partito è sceso a livelli ormai inaccettabili. Credo che i primi che si dovrebbero impegnare in tale direzione sono coloro che hanno responsabilità nel partito. In ogni caso, non si può rispondere ad un'ipotesi di tradimento con un tradimento vero e proprio».

«Sicuramente – puntualizza il consigliere di Forza Italia - non si può negare che in Regione la Lega faccia pesare in maniera consistente il suo ruolo di primo partito della coalizione. Penso che sotto questo profilo il presidente Toti qualche riflessione debba farla: a mio avviso occorre rafforzare una visione d'insieme che con equilibrio tenga conto di tutte le sensibilità presenti all'interno della maggioranza in Consiglio regionale. Queste cose – conclude Muzio - le ho già dette a Toti di persona e in tempi non sospetti e le voglio ripetere pubblicamente con spirito costruttivo, proprio nell'interesse della nostra coalizione e nel rispetto dei ruoli che ciascuno di noi si è conquistato con l'impegno, il lavoro e la propria disponibilità».

Lunedì 19 marzo 2018 alle 16:00:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News