Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.00 del 19 Ottobre 2018

Orlando: «Voto da evitare»

Il Guardasigilli: «Governo di tregua? A disposizione, ma no a maggioranze mascherate»

Orlando: «Voto da evitare»

Liguria - «Rimettiamoci alla valutazione del Capo dello Stato, con la speranza di evitare un voto che rischia di non portare a un risultato molto diverso dal precedente e comunque di non risolvere i problemi degli italiani. Ma teniamoci pronti a questa eventualità, che campeggia all'orizzonte. Resta comunque l'esigenza di fare tutto il possibile perché ciò non avvenga e mi auguro che coloro che sono usciti vincitori dalle urne sentano un supplemento di responsabilità e vogliano in qualche modo compiere uno sforzo per evitare il voto»: così Andrea Orlando, ministro uscente della Giustizia, stamani a margine del convegno 'Professioni e Giustizia, nuove tecnologie, opportunità e rischi', organizzato nell'auditorium dell'Autorità di sistema portuale dagli ordini spezzini degli avvocati, dei commercialisti, dei notai e dei geometri.

Voto possibile - Sulla data dell'eventuale voto il Guardasigilli Pd non si sbilanciato ("anche per questo rimettiamoci al presidente Mattarella"), per quanto riguarda l'idea di un 'governo di tregua' ha detto che «anche questa è una valutazione che attiene al Capo dello stato. Noi abbiamo detto che se tutte le forze sono disponibili faremo la nostra parte, e se il presidente Mattarella ci chiede di sostenere una sua iniziativa noi ci siamo. Naturalmente questo non può voler dire maggioranze mascherate con il centrodestra».

Lunedì 7 maggio 2018 alle 15:30:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News