Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 18.00 del 17 Novembre 2018

Pd: «I 5 Stelle voltano le spalle ai lavoratori del Terzo Valico»

Pd: «I 5 Stelle voltano le spalle ai lavoratori del Terzo Valico»

Liguria - «Per l'ennesima volta il Gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle si è schierato contro gli interessi dei liguri e dei lavoratori. Oggi l'atteggiamento di totale chiusura dei grillini ha tenuto ferma, per oltre due ore, l'audizione con gli edili del Terzo Valico, venuti a chiedere alla Regione di sollecitare il governo a sbloccare i fondi del quinto lotto e ad anticipare quelli per il sesto lotto dell'opera, entrambi già deliberati dal Cipe»: così in Pd in Regione Liguria.

«Il Partito Democratico, d'intesa con i sindacati, ha provato a cercare una mediazione col Movimento, per salvare i posti di lavoro, proponendo di presentare un ordine del giorno in cui si sarebbe chiesto di sbloccare almeno i fondi per il quinto lotto, già nelle disponibilità di Fs. Tutte le forze politiche erano pronte a firmare il documento, tranne i 5 Stelle, che si sono opposti anche a questa proposta - aggiunge - E visto che serve l'unanimità di tutti i Gruppi per portare un ordine del giorno direttamente in aula, l'impegnativa slitterà al prossimo Consiglio utile. A quel punto abbiamo chiesto che l'odg venga portato in aula la prossima settimana, il 23 ottobre. E, vista la posizione di totale chiusura dei 5 Stelle, abbiamo inserito nel documento anche la richiesta di anticipare i fondi per il sesto lotto, non solo lo sblocco del quinto. L'atteggiamento dei grillini è stato ancora una volta vergognoso e fa il pari con l'assurda valutazione costi-benefici avviata dal ministro Toninelli, che sta bloccando i lavori. Il M5S volta le spalle alla sofferenza di 2000 lavoratori – a cui si aggiungono quelli dell'indotto – che grazie a questa folle decisione del governo e del loro ministro rischiano di perdere il posto di lavoro. Parliamo di risorse già stanziate, di un'opera già realizzata per il 30% e interamente finanziata. Ignorare tutto questo significa vivere su Marte e non capire quali siano le vere necessità del territorio. Fermare il Terzo Valico, oltre a mettere in pericolo migliaia di posti di lavoro, isolerà ancora di più la Liguria».

Martedì 16 ottobre 2018 alle 13:00:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News