Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 20.20 del 8 Dicembre 2019

Radio Radicale, il Consiglio Regionale approva odg a sostegno dell’emittente

Radio Radicale, il Consiglio Regionale approva odg a sostegno dell’emittente

Liguria - Il Consiglio Regionale ha approvato con 23 voti a favore e 4 astenuti, un ordine del giorno a sostegno di Radio Radicale proposto dal consigliere di Forza Italia Claudio Muzio e sottoscritto anche dal capogruppo Angelo Vaccarezza. Il documento impegna il presidente Giovanni Toti ad attivarsi presso il Governo affinché venga prorogato il vigente regime convenzionale in scadenza a maggio, consentendo così all’emittente di proseguire nella sua attività.

“In questo frangente della nostra vita politica e nell’attuale contesto della comunicazione – ha dichiarato Muzio presentando in aula l’ordine del giorno - la voce di Radio Radicale merita di continuare ad arrivare alle orecchie degli italiani, perché, come diceva Luigi Einaudi, maestro di liberalismo e di democrazia, e come riporta il motto dell’emittente, per deliberare occorre conoscere. E la conoscenza diretta ed approfondita dei fatti, che Radio Radicale veicola, è il miglior antidoto a tutte le distorsioni e a tutte le fake news che oggi, purtroppo, sembrano farla spesso da padrone nel campo dell’informazione e della politica”.

“Radio Radicale – ha proseguito il consigliere regionale di Forza Italia – è un esempio di realtà privata che svolge un prezioso servizio pubblico. Come riconosciuto dalla legge 230 del 1990, è una ‘impresa radiofonica che svolge attività di informazione di interesse generale’. Si tratta perciò di un patrimonio di tutti, che va salvaguardato. Ringrazio i colleghi consiglieri che hanno sottoscritto e votato il documento da me presentato”.

“Voglio dedicare l’approvazione di questo ordine del giorno – ha concluso Muzio – alla memoria di Massimo Bordin, storica voce di Radio Radicale da poco scomparsa, giornalista colto e raffinato che per tanti anni, con la sua rassegna stampa mattutina, ha offerto agli ascoltatori un’informazione intelligente ed approfondita sulle vicende della vita politica italiana”.

Martedì 30 aprile 2019 alle 19:30:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News