Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 11.05 del 16 Novembre 2018

Rossetti: «Sui porti Toti dimostra di non conoscere le norme»

Rossetti: «Sui porti Toti dimostra di non conoscere le norme»

Liguria - «Sulla vicenda del mancato pagamento delle tasse sui canoni demaniali di cui Bruxelles accusa tutti i porti italiani, Toti fa una proposta sbagliata e che non eviterebbe la richiesta di far pagare le tasse arrivata dalla Comunità europea»: così Pippo Rossetti, consigliere regionale del Pd ligure.

«Una società per azioni pubblico–privata, come da lui delineata, rientrerebbe negli enti dell'elenco Istat e quindi, oltre alla beffa di continuare a subire gli effetti della burocratizzazione del pubblico, dovrebbe, proprio come la Comunità europea rivendica in questi giorni, pagare le tasse - aggiunge - Inoltre bisognerebbe rivedere complessivamente anche l’ordinamento di questi soggetti, compreso il superamento del demanio marittimo. Che lo Stato rinunci al patrimonio millenario del grande porto di Genova per Comune e Regione e qualche privato (con quali quote e con quali poteri?) è difficile crederlo. E come sostiene lo stesso Toti, le altre Regioni sarebbero comunque contrarie; quindi ci troviamo di fronte all'ennesima proposta fatta per gettare fumo negli occhi. Le Autorità di sistema portuale italiane non sono delle imprese, ma articolazioni dello Stato. In Italia, per scelta, i porti sono pubblici ed è per questo, quindi che le rivendicazioni europee sulle tasse dei canoni sono errate».

Martedì 17 aprile 2018 alle 16:30:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News