Notizie cronaca genova Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 14.30 del 18 Giugno 2018

Spiagge, fondi per la messa in sicurezza di Sestri, Zoaglia e Moneglia

Spiagge, fondi per la messa in sicurezza di Sestri, Zoaglia e Moneglia

Liguria - Trecentottantamila euro per interventi di difesa costiera a seguito degli eventi dovuti al maltempo che si è abbattuto sulle coste del levante ligure lo scorso dicembre. Sono stati stanziati oggi dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore alla Difesa del Suolo Giacomo Giampedrone, dopo che lo scorso dicembre alcune violenti mareggiate avevano distrutto ampi tratti di litorale nei Comuni di Zoagli, Sestri Levante e Moneglia.

Fondi - In particolare, a seguito della dichiarazione di emergenza regionale di tipo B emanata per i danni che si erano verificati nei tre Comuni sono stati erogati 150mila euro al Comune di Zoagli, 150mila euro al Comune di S. Levante e 80mila euro al Comune di Moneglia. Con questi finanziamenti i Comuni in questione potranno partire immediatamente per ricostituire le zone del litorale danneggiato, soprattutto in vista dell’apertura della stagione estiva e per un pieno utilizzo di quei tratti di costa che sono tra i più belli della Liguria.

Spiaggia - In particolare a Zoagli è previsto il ripristino delle scogliere di protezione dell’abitato e di ricostruzione delle spiaggette Pozzetto, Arenelle, Duca, Marina di Bardi. Si tratta di opere di difesa danneggiate e della ricostruzione delle spiagge esistenti. A Sestri Levante verrà realizzato il ripascimento della spiaggia di Renà e a Moneglia il ripristino della scogliera di protezione del campo sportivo in località La Secca. Quest’ultimo è un intervento di manutenzione straordinaria dell’opera di protezione del campo sportivo.

Opere - «I finanziamenti derivanti dalle accise sono immediatamente utilizzabili dai Comuni – spiega l’assessore Giampedrone – che potranno procedere subito con l’avvio di opere importanti quali ad esempio la passeggiata a mare di Zoagli e far fronte così alle esigenze anche turistiche di un territorio molto fragile, come quello ligure, e allo stesso tempo bellissimo e da preservare».

Martedì 5 giugno 2018 alle 17:25:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News