Notizie cronaca genova Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.25 del 21 Maggio 2018

Variazione di bilancio, c'è il sì del Consiglio regionale

Variazione di bilancio, c´è il sì del Consiglio regionale

Liguria - Il Consiglio regionale ha approvato con 16 voti a favore (maggioranza di centro destra) , 7 contrari (Mov5Stelle, Rete a Sinistra &liberaMENTE Liguria) e 6 astenuti (Pd) il Disegno di legge 186 Variazione al Bilancio della Regione Liguria per gli anni finanziari 2018-2020.

Risorse - La prima legge di variazione al Bilancio 2018-2020 apporta alcune variazioni che, grazie al ricorso all’indebitamento, a nuove risorse vincolate e all’applicazione dell’avanzo di amministrazione, consentono di realizzare nuovi investimenti sul territorio regionale. La manovra effettiva complessiva vale quasi 71 milioni, derivanti dal ricorso a nuovo debito per 35,5 milioni di euro, da entrate di natura vincolata (circa 25 milioni) oltre che dall’applicazione di avanzo vincolato (circa 10 milioni), nel rispetto degli obiettivi di pareggio imposti al bilancio regionale dai vincoli di finanza pubblica per l’esercizio 2018.

Voci - Le principali voci di spesa riguardano: 3 milioni di euro per l’acquisto di beni immobili (è in corso la valutazione dell’acquisto della sede dell’Università di Imperia); 1 milione di euro per progetti integrati per la sicurezza; 6,5 milioni di euro per la realizzazione di nuovi progetti strategici digitali; 1,5 milioni di euro per la riqualificazione dei Parchi di Genova Nervi; 7,6 milioni di euro per interventi di riqualificazione urbana del comune di La Spezia; 400 migliaia di euro per la realizzazione di un edificio da destinarsi a sede della protezione civile nel comune di Portovenere; 10 milioni di euro per la realizzazione del Polo universitario di ingegneria presso il parco scientifico e tecnologico di Genova-Erzelli; 1,7 milioni per interventi di difesa del suolo; 1,5 milioni di euro per interventi di risanamento della qualità dell’aria; 2,3 milioni di euro per interventi a seguito di calamità naturali. Durante le operazioni di voto sono stati respinti alcuni emendamenti della minoranza e approvate alcune modifiche presentate dalla giunta.

Martedì 6 marzo 2018 alle 14:00:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova
































Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News