Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.25 del 10 Dicembre 2019

“Fontanabuona senza frontiere": tornano le sfide tra comuni

“Fontanabuona senza frontiere`: tornano le sfide tra comuni

Liguria - Arriva l’ottava edizione di Fontanabuona senza Frontiere, manifestazione sportiva in perfetto stile dei mitici “Giochi senza Frontiere”.

Appuntamento fissato il 26 e 27 Luglio al Campo Sportivo di Ferrada di Moconesi, con inizio alle ore 20.30. L’evento, nato nel 2011 per volontà dell’Amministrazione Comunale di Moconesi, con il Patrocinio di Regione Liguria, ha un carattere sportivo-sociale e rappresenta un momento di sport, aggregazione e di svago per tutti i partecipanti e il pubblico presente.

“Fontanabuona senza Frontiere è una manifestazione che merita sostegno e promozione da parte di Regione Liguria per la sua forza aggregativa. - afferma Ilaria Cavo, assessore allo Sport di Regione Liguria - La gara sarà sicuramente caratterizzata da uno spirito di competizione sportiva, ma nasce da una grande collaborazione tra le amministrazioni del territorio e con il comune organizzatore, quello di Moconesi: giunto all'ottava edizione l'evento si sta consolidando e sta diventato un fattore di promozione dell'entroterra. L’intento di Fontanabuona senza Frontiere, che aderisce al network ‘Italia Gioca’, è quello di favorire la solidarietà, i gemellaggi e la condivisione facendo leva sullo sport e su una sana competizione”.

Sono 15, due in “tandem”, i Comuni: Bargagli; Borzonasca; Cicagna; Cogorno; Davagna; Favale/Lorsica; Lumarzo; Moconesi/Tribogna; Neirone; Orero; Rapallo; San Colombano; Sori, con la partecipazione di oltre 200 atleti che si sfideranno in giochi inediti e divertenti che esaltano non solo doti atletiche, ma ragionamento e astuzia.La manifestazione, sotto il profilo organizzativo, prevede il coinvolgimento, dell’Associazione sportiva Fontanabuona senza Frontiere, di personale (dipendenti e amministratori) dell’Amministrazione Comunale oltre alle organizzazioni di volontariato presenti sul territorio comunale (Comitati Festeggiamenti, sezioni locali della Croce Rossa e Protezione Civile).L’edizione 2019, grazie alla preziosa collaborazione di Regione Liguria, il 27 luglio ospiterà una tappa del Tour di Primocanale, nell’ambito del progetto “Viaggio in Liguria Estate”.Il Comune di Moconesi, grazie all’organizzazione di questo evento, è entrato a far parte dell’Associazione “Italia Gioca”, network che accoglie tutte le realtà italiane che organizzano i Giochi senza Frontiere, movimento nato per diffondere la cultura del gioco sano, della solidarietà e come abbattimento di barriere, per favorire gemellaggi, amicizia e condivisione. La squadra del Comune di Moconesi, ha partecipato con successo alle quattro edizioni degli eventi nazionali di Italia Gioca, cogliendo: due successi (Parma 2013, S.Felice Circeo 2016); un secondo posto (S.Felice Circeo 2014); un terzo posto (Cagliari 2017); un quinto posto (Pescara 2018). Risultati sportivi che hanno permesso a Moconesi di rappresentare Genova, la Liguria e l’Italia ai Giochi dell’Adritico in Croazia, gareggiando contro rappresentative di Croazia, Serbia, Bosnia, Montenegro, Macedonia, Slovenia, Austria, Ungheria. Medaglia di bronzo nel 2015 e quarto posto nel 2016 i risultati ottenuti dalla compagine fontanina.

Ingresso libero: il ricavato della manifestazione sarà devoluto alla Croce Rossa di Gattorna, agli asili di Ferrada e Gattorna e alla sezione di Moconesi della Protezione Civile.

Mercoledì 24 luglio 2019 alle 14:30:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News