Notizie cronaca genova Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.15 del 26 Aprile 2018

Brescia battuto, la Pro Recco conquista la tredicesima Coppa Italia

Brescia battuto, la Pro Recco conquista la tredicesima Coppa Italia

Liguria - L'atto finale della Coppa Italia 2018 non regala colpi di scena: la Pro Recco conquista il trofeo battendo il Brescia per 7-5 nello Stadio del Nuoto di Bari. Lo fa con una partita magistrale in fase difensiva, sempre davanti nel punteggio agli avversari. Per il club biancoceleste è la sesta Coppa Italia consecutiva, la tredicesima da esporre in bacheca.

Filipovic protagonista in avvio: prima va nel pozzetto, poi buca Del Lungo da posizione 3 quando sono passati appena 70 secondi. Il Brescia pareggia dopo un minuto e mezzo con Janovic che beffa Tempesti sul palo corto e concretizza così la seconda superiorità numerica decretata dal duo Severo-Gomez. Partita a scacchi e Pro Recco che colpisce un doppio palo con Alesiani e Aicardi in beduina, ma passa ancora a 17 secondi dalla prima sirena con il tocco sotto misura di Bodegas con l’uomo in più.

Si riparte e Filipovic ci mette meno del primo quarto a bucare il numero uno avversario: venti secondi e il numero 10 trova il diagonale sotto l’incrocio da posizione 2. I biancocelesti macinano gioco, Aicardi fa un super lavoro al centro mandando nel pozzetto Bertoli e girando in rete l’assist di Molina che vale il +3. Il Brescia ritrova la via della rete due volte a metà tempo con Rizzo e Guidi che sfruttano altrettante situazioni di superiorità. Dall’altra parte è Guerrato a finire nel pozzetto e così Di Fulvio centra il bersaglio da posizione 3 per il 5-3 che porta le squadre al cambio campo.

Il pescarese in calottina numero due sale in cattedra nei successivi otto minuti segnando dopo 65 secondi da posizione 4 e servendo a Bruni, con l’uomo in più, l’assist del +4 a metà del terzo tempo. Tempesti è prodigioso sul tocco sotto misura di Rizzo e sul tiro da cinque metri di Christian Presciutti con due uomini in più: il Brescia resta a secco e sulla terza sirena il risultato è di 7-3. Quarto tempo di sofferenza e Brescia che torna a segnare dopo quindici minuti di astinenza con Vukcevic che al centro capitalizza un’altra doppia superiorità. A due minuti e mezzo dal termine Paskovic da posizione 5, sempre con l’uomo in più, riporta la squadra di Bovo sul meno due.

«La bacheca della Pro Recco Nuoto si è arricchita di un nuovo trofeo, la Coppa Italia. Complimenti vivissimi alla società, con la quale collaboriamo per conseguire gli obiettivi tra noi condivisi - ha dichiarato il vicesindaco Buccilli - In forza di una convenzione stipulata con il Comune di Recco ed il cui contenuto è stato preventivamente approvato dall'Agenzia del Demanio, la Pro Recco Nuoto ha assunto l'impegno ad effettuare i lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria dell'impianto di Punta Sant'Anna. Stiamo operando in totale sinergia, affinché la Pro Recco Nuoto possa onorare l'impegno assunto», ha concluso.

Domenica 4 marzo 2018 alle 18:05:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova
































Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News