Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 22.15 del 13 Novembre 2018

Taekwondo, Gavarone e Monticelli stelle liguri ai campionati italiani

Taekwondo, Gavarone e Monticelli stelle liguri ai campionati italiani

Liguria - Tre giorni di gara, tutto il meglio del taekwondo italiano nello stesso palazzetto alla caccia del titolo di campione nazionale. Si sono svolti al Palaflorio di Bari, da venerdì 27 a domenica 29 ottobre, i campionati Assoluti di Taekwondo. Atleti da tutta Italia si sono sfidati sotto gli occhi, tra gli altri, del Direttore Tecnico Claudio Nolano e degli scout dei più importanti Gruppi Sportivi. Grandissime soddisfazioni per gli atleti liguri impegnati in gara, a partire da Gaia Gavarone, classe 2001 in forza all'Olimpia Savona. La Gavarone si è presentata al suo primo appuntamento tra i grandi forte del titolo di campionessa juniores in carica e, senza mostrare eccessivi timori reverenziali verso atlete più esperte di lei, ha dominato le fasi eliminatorie raggiungendo la finale. Qui ha affrontato la marchigiana Sara Al Halwani in un incontro tiratissimo, in cui la savonese è rimasta in vantaggio per gran parte dei tre round, subendo un colpo al viso a pochissimi secondi dalla fine e dovendosi quindi accontentare della medaglia d'argento. Un risultato comunque molto positivo, soprattutto perché raggiunto al suo debutto: "Passato un po' di tempo dalla finale posso dirlo: sono felice e orgogliosa per questo risultato" ha commentato Gaia, che comunque non nasconde l'amarezza per l'oro sfumato "Lo scambio finale è stato davvero concitato, in pochissimi secondo sono passata dall'essere campionessa all'argento, ma non c'è problema, le gare sono fatte così, la prossima volta cercherò di fare ancora meglio. Ricomincerò subito ad allenarmi per migliorare ancora il mio livello e puntare al mio sogno: far parte della nazionale senior di taekwondo"

Soddisfazioni arrivano anche dalle prove maschili, con un altro debuttante classe 2001, Moreno Monticelli (Sport Village), che ottiene la medaglia di bronzo. Per Monticelli, reduce da un anno sfortunato che ne ha condizionato le prestazioni, una prova maiuscola, con ben tre incontri vinti, due dei quali conclusi prima del termine, per ko tecnico. In semifinale, la sconfitta ad opera di Simone Alessio, del gruppo sportivo Vigili del Fuoco, poi campione italiano. "Realizzare di essere terzo in Italia nella tua disciplina è qualcosa di incredibile, che fatico ancora a realizzare" il commento di Monticelli "Ho lavorato tantissimo quest'estate con il mio maestro Cappello e il preparatore atletico Capozza, che hanno fatto tantissimo per aiutarmi ad arrivare qui nelle condizioni ottimali.In semifinale ho dato tutto, certo c'è un po' di rammarico ma so di aver dato tutto e per questa volta va bene così". Per Moreno la medaglia ha una dedica speciale: "Ci tengo a dedicare il risultato alla mia Genova, che sta passando un periodo molto difficile, ma che sono sicuro saprà rialzarsi e tornare a splendere".

Martedì 30 ottobre 2018 alle 13:30:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News