Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 10.00 del 21 Luglio 2018

Pra', al Cep arriva il tiro con l'arco per disabili. Ariotti: «Lo sport è vita e aggregazione sociale»

Inaugurata ieri una sala dedicata a Bruno Foglino

TIRO CON L'ARCO PER DISABILI
Pra´, al Cep arriva il tiro con l´arco per disabili. Ariotti: «Lo sport è vita e aggregazione sociale»

Ponente - È stata inaugurata ieri - nell'area Pianacci al Cep di Pra' - una sala di tiro con l'arco per disabili intitolata a Bruno Foglino. «Un traguardo che deve essere solo il punto di partenza in una città che potrà dare ancora molto sul tema dello sport per tutti» afferma il consigliere della Lega Fabio Ariotti, profondamente soddisfatto.

L'inaugurazione - Alla presentazione hanno preso parte, tra gli altri, anche il comitato paralimpico italiano, Costa Crociere foundation, il vicepresidente della Regione Sonia Viale, l'assessore regionale Ilaria Cavo, il vicesindaco di Genova Stefano Balleari e l'assessore Fanghella, il cui contributo è stato fondamentale per la realizzazione del progetto. «Per me è stata una grande emozione rendermi utile nel raggiungimento di questo obiettivo. Per la nostra città ci metto sempre il cuore, figuriamoci per il quartiere dove sono nato» ha dichiarato Ariotti, ricordando come «tutto è iniziato mesi fa da un sopralluogo fatto con il Dott. Carlo Besana, che mi ha presentato il progetto. È bastato poco a coinvolgere gli assessorati competenti, e i fondi - arrivati da Costa Crociere e dal Comune di Genova - sono serviti per abbattere le barriere architettoniche, creare l'entrata per disabili in carrozzina e rifare i bagni a norma».

I propositi - «Speriamo con questo progetto di poter coinvolgere il quartiere con iniziative sportive e di aggregazione per grandi e piccini. La sala è stata dedicata a un personaggio storico del quartiere, Bruno Foglino, e alla presentazione hanno preso parte anche il figlio e il nipote, oltre a molti cittadini di tutte le età», continua Ariotti. Principale obiettivo di questa iniziativa rimane l'aggregazione sociale al Cep, fondamentale per contrastare il degrado. Ma non è finita qui. «È necessatio continuare di questo passo e mostrare sempre più attenzione per le periferie, e realizzare nella nostra città altre nuove strutture sportive all'avanguardia accessibili a disabili - anche per altre discipline sportive - sarà un grande punto di partenza», conclude il consigliere.

Qui trovate l'intervista completa a Fabio Ariotti.

Martedì 10 luglio 2018 alle 18:45:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova
































Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News