Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 13.30 del 14 Ottobre 2019

Sestri Ponente, litiga col vicino e lo pugnala quattro volte: trovato insanguinato sul pianerottolo

Aggressione
Sestri Ponente, litiga col vicino e lo pugnala quattro volte: trovato insanguinato sul pianerottolo

Ponente - Una brutta serata quella di ieri a Sestri Ponente, dove una lite - probabilmente nata per motivi sentimentali - ha rischiato di finire in tragedia. A quanto pare, infatti, un 48enne avrebbe prima aggredito verbalmente e poi sferzato ben quattro coltellate al torace contro il vicino di casa 52enne.

L'aggressione - La lite tra i due uomini è divampata nel tardo pomeriggio di ieri in via Piero Maroncelli, a Sestri Ponente, quando il 48enne e il 52enne - da tempo vicini di casa - pare abbiano iniziato a discutere in maniera sempre più animata riguardo questioni che si presumono essere di natura sentimentale. A un certo punto, però, la lite ha raggiunto il proprio acme quando il primo - già noto alle forze dell'ordine - si è scagliato contro il rivale brandendo un coltello da cucina da 20 centimetri, con il quale lo ha colpito al petto per ben 4 volte, lasciandolo poi a terra sul pianerottolo coperto di sangue. Immediato l'intervento del 118, il cui personale ha provveduto a portare d'urgenza il 52enne a Villa Scassi, dove si trova ancora sotto stretta osservazione. Il 48enne, invece, è finito in codice giallo al Galliera, dove - una volta dimesso - è stato subito arrestato dai Carabinieri e trasferito nel carcere di Marassi con l’accusa di tentato omicidio.
Sono in corso intanto le indagini per capire l'esatta dinamica dei fatti.

Giovedì 1 agosto 2019 alle 10:30:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News