Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 22.15 del 13 Novembre 2018

Multedo, segnaletica insufficiente. Ariotti: «Dopo il mio intervento Autostrade ha preso in mano la situazione»

Multedo, segnaletica insufficiente. Ariotti: «Dopo il mio intervento Autostrade ha preso in mano la situazione»

Ponente - Durante il Consiglio comunale dello scorso 9 ottobre, il consigliere della Lega Fabio Ariotti ha domandato quale fosse la situazione della viabilità e della segnaletica nella zona di Multedo.

«Nella circostanza i mezzi che superano una certa altezza e che escono al casello autostradale di Genova Pegli - ha proseguito Ariotti - devono percorrere obbligatoriamente via Pacoret, via Reggio e si ritrovano un voltino della ferrovia che ha un'altezza, nella parte centrale, di 4 metri creando problemi alla circolazione. Ho posto il problema sottolineando la gravità della situazione. Peraltro problema più volte segnalato da mesi dai residenti».

«Considerando che quella è l'unica via percorribile per i mezzi che escono al casello di Genova Pegli – ha dichiarato Ariotti – spesso i veicoli sono costretti a fare retromarcia e, in alcuni casi, a percorrere la via in contromano, creando seri pericoli per l'incolumità di chi percorre quella strada. Ringrazio il vicesindaco Balleari che prontamente mi ha assicurato che Aster risolverà il problema installando la cartellonistica necessaria, mentre Autostrade in merito alla mia interrogazione ha risposto dicendo che installerà due cartelli prima dell'uscita del casello di Genova Pegli con divieto di uscita per mezzi di altezza superiore a 3,5 metri. Lo considero un bel risultato, la politica se vicina ai cittadini può fare molto per migliorare la vivibilità e il territorio, soprattutto in zone che già devono affrontare molteplici disagi, dove si può intervenire immediatamente è importante farlo senza perdere tempo».

Mercoledì 24 ottobre 2018 alle 12:30:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News