Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 14.00 del 17 Ottobre 2019

Cancellare Frosinone: è l'imput della Samp impegnata nella Scala del Calcio

Cancellare Frosinone: è l´imput della Samp impegnata nella Scala del Calcio

- Carissimi Amici Blucerchiati, una Samp in giornata decisamente no, lenta e prevedibile, è andata a cozzare contro il muro di un Frosinone versione bunker; i ciociari hanno giocato la partita del sacrificio, hanno chiuso tutti i varchi, ed al termine hanno potuto gioire per un successo insperato, che non li taglia fuori dalla lotta per la difficile permanenza nella massima categoria. I nostri hanno confezionato una recita molto confusionaria, difficile salvare qualcuno, forse Bere, per il continuo movimento ed impegno, ed Ekdal, che non sapeva più come gestire la mediana... male Praet, le punte mai servite e quindi difficilmente giudicabili a trecentosessanta gradi... deludente Saponara, mentre Andersen e Colley sono parsi troppo lenti nel fare ripartire l'azione. Non malissimo l'esordiente Tavares, non classificabile Sau, entrato alla fine per smuovere un po' le acque... Uno stop doloroso per la nostra Squadra, che ancora una volta pare essersi fermata sul più bello, nel classico momento di effettuare il famoso balzo; d'altronde in questa stagione non è la prima volta che vengono perse occasioni importanti per incrementare la classifica, vedi Firenze. E' però anche vero che quella con il Frosinone è stata la prima e unica gara giocata male dal Team; ed una partita balorda, nel corso di un torneo, può capitare a tutti. Il tempo per rimediare c'è, e quindi il prossimo obiettivo sarà quello di tornare ad effettuare una prestazione positiva, prima di tutto... e possibilmente anche di fare punti, con l'ulteriore target di non collezionare un tris di sconfitte consecutive. Oggi la Samp scenderà in campo al Meazza, contro un'Inter ultimamente vittoriosa, anche se alle prese con la grana Icardi. Il nostro Mister farà la formazione grazie al contributo di medici e massaggiatori: al di là dell'inutilizzabile Caprari, e preso atto che Barreto sta meglio, Sala è recuperato, ma Colley è in dubbio, ed anche Ekdal non sembra al cento per cento: trequartista con Ramirez out toccherà a Saponara, in attacco è ballottaggio tra Defrel e Gabbiadini, mentre rientrerà Murru. Il tradizionale 4-3-1-2 di Giampaolo contro il 4-2-3-1 di Spalletti... al di là dei sistemi di gioco, oggi ci vuole carattere, e grande forza d'animo, e soprattutto... giocare da Squadra! Per la formazione azzardiamo: Audero in porta, in retroguardia Bere e Murru ai lati, e Tonelli e Andersen in mezzo; a centrocampo Ekdal vertice basso con Praet e Linetty, e Saponara sulla trequarti; davanti... Defrel, o Gabbia, con Quagliarella. Penso che tutti i giocatori vorranno riscattare l'infelice parentesi della scorsa settimana: i tifosi al seguito faranno sentire, come sempre, la loro voce. Sarà una sfida difficile, ma la Sampdoria si vuole ritrovare, e lo potrà fare... per sportivamente vendicarsi dell'immeritata sconfitta patita in extremis all'andata, ma ancor più riprendersi in mano il suo campionato che, Frosinone a parte, ha sino ad oggi rispettato, o probabilmente migliorato, le aspettative e le prospettive della vigilia. E allora... Forza Sampdoria, dai... non ti arrendere. Scendi in campo senza paura, e gioca la partita... Forza Mister... Forza Ragazzi !!!

Domenica 17 febbraio 2019 alle 11:45:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News