Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 15.55 del 22 Gennaio 2020

La gara contro il Brescia vale molto in chiave salvezza

Di Roberto Minoliti

La gara contro il Brescia vale molto in chiave salvezza

- Carissimi Amici Blucerchiati, la Samp conquista un buon punto a Milano contro Ibra ed il Milan, grazie ad una prestazione tonica e convincente, ma al termine si rammarica per le occasioni non sfruttate da Manolo, anche grazie ai provvidenziali ed efficaci interventi di Donnarumma, che non a caso è l'estremo della Nazionale. Ottima prova di Chabot, chiamato in trincea; bene così. Purtroppo ancora una volta la Samp ha dovuto subire un paio di infortuni a gara in corso; prima Ramirez e poi il recidivo De Paoli hanno dovuto abbandonare il match. E oggi pomeriggio arriva il Brescia...

La gara di Marassi con le rondinelle di Balotelli appare come una sorta di crocevia: all'ultima giornata del girone di andata la classifica evidenzia che in questa stagione non si è ancora manifestato un Team praticamente già condannato alla retrocessione, ed alla fine la famosa quota tranquillità dei 40 punti potrebbe addirittura non bastare! Ogni partita risulta essere molto combattuta, e gli episodi speso diventano fondamentali. La gestione di mr.Ranieri ha portato serenità e consapevolezza; il ruolino di marcia si è stabilizzato, la retroguardia è cresciuta parecchio, e così il centrocampo, mentre davanti bisogna ancora salire di tono; grande merito è stato quello di coinvolgere praticamente tutta la rosa nella rincorsa; non dimentichiamoci dove era piazzato il Doria, ultimo con pochi punti, all'avvento del tecnico romano. Peccato solo lo zero rimediato tra Cagliari e Parma; lì il Doria avrebbe certamente meritato di portare a casa qualcosa... Il mercato è sino ad ora stagnante: il mister è stato anche qui molto chiaro: prendere giocatori già rodati, che possano dare una mano certa, niente scommesse... piuttosto si va avanti così come si è! Staremo a vedere, da qui al termine della finestra di gennaio.

Parlavamo del Brescia... mi pare sia innegabile che il match di oggi contro la truppa guidata dal nostro ex Eugenio Corini, il geometra del centrocampo, sarà importantissima. I lombardi hanno una loro idea di gioco, e verranno a vendere cara la pelle. Ranieri dovrà fare i conti con squalifiche ed infortuni; niente Colley, Ramirez e De Paoli, oltre al lungodegente Barreto, rientri per Caprari e Bonazzoli; inserimento anche del giovane brasiliano della Primavera, Kaique Rocha, ruolo difensore. Probabile sistema di gioco improntato al solido 4-4-2, con Audero in porta, inedita coppia centrale formata da Chabot e Regini, esterni Bere e Murru; in mezzo Linetty, Ekdal, Vieira e Thorsby; davanti Quaglia e Gabbia. I Tifosi sabato mattina sono saliti al Mugnaini per caricare la Squadra! Oggi Marassi sarà una polveriera! Ci si gioca tanto... la gente lo sa, i Ragazzi lo sanno...

Forza Sampdoria, gioca con il cuore... e vinci questa battaglia!

Domenica 12 gennaio 2020 alle 10:50:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News