Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 12.30 del 18 Dicembre 2018

Uccise la moglie dopo una lite, 16 anni all'operaio 52enne

Il delitto si era consumato in un appartamento in via Fillak

RITO ABBREVIATO
Uccise la moglie dopo una lite, 16 anni all´operaio 52enne

Sampierdarena - Sedici anni con rito abbreviato: è la sentenza emessa dal giudice per le indagini preliminari Silvia Carpanini nei confronti di Javier Pareja Gamboa, l’operaio di 52 anni accusato di aver ucciso la moglie, Angela Reyes Coello di 46 anni. Il delitto si era consumato l’aprile scorso in un appartamento di via Fillak a Genova. Il pubblico ministero aveva chiesto una pena di trent’anni.

Confessione - L’uomo dopo l’accaduto ha tentato la fuga ma dopo tre giorni era stato fermato a Voltri e arrestato dalle forze dell’ordine alle quali aveva confessato l’omicidio.

Movente - Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, il 52enne era rientrato a Genova dall'Ecuador dopo essere stato via alcuni mesi proprio perché la situazione con la moglie era diventata insostenibile. Lei lo aveva convinto a rientrare ma i due avevano litigato subito. Gamboa, dopo l'omicidio, era scappato di casa e aveva vagato per la città prima di essere trovato e arrestato.

Mercoledì 5 dicembre 2018 alle 12:20:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News