Notizie cronaca genova Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 14.30 del 18 Giugno 2018

Giù il muro della "discordia" di Lungomare Canepa | Foto

Il sindaco Bucci: «Vogliamo una città più vivibile»

VIA IL MURO
Giù il muro della `discordia` di Lungomare Canepa<span class=´linkFotoA1Articolo´> | <a href=´/fotogallery/abbattimento-muro-lungomare-canepa-587_1.aspx´ class=´FotoVideoA1´>Foto</a></span>

Sampierdarena - E' stato il sindaco di Genova Marco Bucci a dare il primo, simbolico, colpo di piccone al muro 'della discordia', la barriera che delimitava il nuovo assetto di lungomare Canepa facendo passare la sesta corsia della strada a scorrimento veloce a pochi centimetri dalle abitazioni. Un progetto che aveva visto la protesta dei cittadini e che, dopo una trattativa con Anas, è stato ridisegnato portando in quel tratto alla riduzione a 5 corsie.

Situazione - «Bastava un minimo di buonsenso - ha detto Bucci - anche se non conosco nei dettagli la situazione del passato e non so perché non sia stato affrontato il problema in quest'ottica. Noi abbiamo cercato di venire incontro alle esigenze dei cittadini il che non vuol dire solo accontentarne un centinaio ma fare una città più vivibile».

Cemento - «Una variante tanto attesa dai cittadini che allontanerà la carreggiata di 6 metri rispetto ai 30 centimetri previsti dal precedente progetto - ha aggiunto - l'assessore alle manutenzioni Paolo Fanghella che, questa mattina, insieme al sindaco Marco Bucci, ha dato il via alla demolizione del muro in cemento armato della nuova viabilità di Lungomare Canepa - Studi attenti hanno escluso che questo restringimento possa compromettere la viabilità della nuova arteria stradale di Sampierdarena. “La variante – ha proseguito Fanghella – non è nata per caso o solo per accontentare qualcuno, ma sulla base di studi approfonditi di Sviluppo Genova e Anas”. Il nuovo progetto non prevede, grazie al mantenimento dell’equilibrio economico, un aggravio di costi per Anas. Questa operazione è a costo zero anche per il Comune - spiega Fanghella - mentre nel 2019 faremo un intervento del costo di circa 200 mila euro, già al vaglio della Soprintendenza, che permetterà di completare l'opera". Al termine della cerimonia il sindaco, l'assessore e il Presidente di Municipio hanno incontrato i rappresentanti dei comitati cittadini».

Martedì 29 maggio 2018 alle 16:00:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fotogallery


Notizie Genova


































Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News