Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.40 del 22 Settembre 2018

Sfollati, a breve una persona per famiglia rientrerà in casa. Ma non basta: «Uno solo non può nulla, entrino almeno in due»

Secondo il Comitato degli sfollati «una persona può fare davvero poco in due ore, vorremmo poter entrare almeno in due per famiglia»

SI CERCA IL COMPROMESSO
Sfollati, a breve una persona per famiglia rientrerà in casa. Ma non basta: «Uno solo non può nulla, entrino almeno in due»

Val Polcevera - I sensori installati in queste ore sui monconi di Ponte Morandi dovrebbero entrare in funzione già domani o dopodomani: dopodiché «ci vorranno dai 3 ai 7 giorni di monitoraggio e finalmente potremo rientrare a casa a prendere le nostre cose». Queste le parole di Franco Ravera, presidente del Comitato degli sfollati.

Il recupero degli effetti personali - Manca davvero poco e le 258 famiglie potranno rientrare - sebbene solo per un tempo limitato - nelle loro abitazioni. Le regole di sicurezza anticipate dai vigili del fuoco sono precise: in casa ci sarà una sola persona per famiglia per un massimo di due ore. In questo frangente, Ravera non nasconde, però, la propria preoccupazione: «Stiamo mal digerendo questa modalità di rientro, troppo restrittiva: una persona può fare davvero poco in due ore, vorremmo poter entrare almeno in due per famiglia». Anche per queste ragioni, martedì il Comitato incontrerà in sindaco Marco Bucci e giovedì si riunirà con i Vigili del Fuoco, nella speranza di trovare un compromesso che sia congeniale a tutti.

Domenica 16 settembre 2018 alle 19:30:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News