Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 20.35 del 23 Ottobre 2019

Un grido di rabbia dietro il Morandi: «La pazienza è finita, oltre il ponte c’è la Valpolcevera che manifesta»

Alle 9 di lunedì 8 ottobre abitanti e commercianti della Valpolcevera scendono in piazza per far sentire la propria voce

TUTTI IN PIAZZA
Un grido di rabbia dietro il Morandi: «La pazienza è finita, oltre il ponte c’è la Valpolcevera che manifesta»

Val Polcevera - La Valpolcevera non ci sta più: al grido di «La pazienza è finita» alle 9 di lunedì 8 ottobre abitanti e commercianti della zona scenderanno in piazza per far sentire la propria voce.

La protesta - L’appuntamento è alle 9 all'uscita della metropolitana a Caricamento, davanti a palazzo San Giorgio: da lì i manifestanti marceranno fino al palazzo della Regione in piazza De Ferrari, per poi spostarsi all'ingresso della Prefettura.
Le richieste sono chiare: la riapertura delle strade di sponda (almeno via XXX Giugno e via Perlasca), la difesa dei posti di lavoro «contro un decreto che non considera le piccole e grandi imprese della Vallata» e il potenziamento dei servizi sanitari nella valle, sotto questo aspetto già fortemente penalizzata e depotenziata.

E allora appuntamento tra 5 giorni. La Valpolcevera è stremata, ma anche di fronte alle inadempienze del Decreto Genova non smette di lottare.

Mercoledì 3 ottobre 2018 alle 11:00:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News