Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 11.10 del 20 Ottobre 2019

"A tradimento", un gozzo nel golfo per dare un senso al Ponte Morandi

`A tradimento`, un gozzo nel golfo per dare un senso al Ponte Morandi

Val Polcevera - Un gozzo salvato dall'oblio e rimesso a navigare, le generazioni che si tramandano la saggezza per riuscire sempre a crearsi un domani migliore. Anche quando tutto sembra perduto, anche quando succede la più assurda delle tragedie: il crollo di un ponte. Iniziato a scrivere un anno fa, con le immagini di Ponte Morandi che facevano il giro del mondo, il romanzo "A tradimento" di Alberto Cavanna ha visto la luce lo scorso aprile per Cairo. Scritto di getto, perché quel giorno lo scrittore doveva passare proprio su quel tratto di autostrada con la figlia per andare in vacanza e solo un caso del destino ha voluto che i piani fossero cambiati all'ultimo.

Spazio - Ligure di Ponente, trasferito nel Golfo della Spezia ormai da parecchi anni, lo ha seguito anche "Bianca", il quasi centenario gozzo di famiglia che suo padre salvò dalla distruzione per restaurarlo. Oggi fa bella mostra di sé alle Grazie e diventa il simbolo di una terra sempre uguale e sempre diversa, di come le scelte di chi viene dopo possano gettare luce su chi è venuto prima. C'è poco spazio sullo scafo ma abbastanza per ospitare due persone, per ospitare tutto il mondo. "Un padre racconta alla figlia cento anni di vita in un paese che periodicamente crolla addosso a chi ci vive".

Mercoledì 14 agosto 2019 alle 10:40:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News