Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 14.45 del 18 Aprile 2019

Morandi, i residenti incontrano le istituzioni: «Il moncone est venga smontato»

Toti: «Le persone non contemplate nel Decreto Genova potranno ottenere un aiuto con il Pris, non appena il Governo ci autorizzerà»

certezze
Morandi, i residenti incontrano le istituzioni: «Il moncone est venga smontato»

Val Polcevera - «La demolizione del Morandi rispetterà i criteri di sicurezza e le persone non contemplate nel Decreto Genova potranno ottenere un aiuto con la legge regionale Pris, non appena il Governo ci autorizzerà, spero in tempi brevissimi»: l’annuncio è arrivato da parte del presidente della Liguria Giovanni Toti al termine di un incontro con gli abitanti ai confini della zona rossa del Morandi. La riunione che si è svolta nel tendone della Protezione Civile in via Capello, hanno partecipato i parlamentari e i consiglieri regionali e locali di tutti gli schieramenti.

Fondi - «Non sappiamo ancora se per questi risarcimenti ci sarà una legge o una circolare interpretativa del decreto Genova», ha concluso Toti. Uno dei rappresentanti dei cittadini che vivono a ridosso della zona rossa, Fabrizio Belotti, ha chiesto «che la demolizione del moncone est del ponte avvenga con lo smontaggio meccanico come per le pile ad ovest perché ci farebbe stare più tranquilli, rispetto all'uso dell'esplosivo».

Venerdì 22 marzo 2019 alle 20:40:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News